La Carta dei Servizi

 

La Carta dei Servizi è un documento predisposto dal Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, d’intesa con il Ministero dei Trasporti e la collaborazione dei soggetti fornitori di servizi pubblici e reso esecutivo dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 30 Dicembre 1998.

Tale documento costituisce lo schema generale di riferimento per la predisposizione delle “Carte dei Servizi Pubblici” del settore trasporti, in attuazione dell’art.2, comma 1 del decreto legge 12 maggio 1995, n. 163, convertito in legge l’11 luglio 1995, n.273, Gazzetta Ufficiale n.160.

La Carta dei Servizi dell’Aeroporto Falcone Borsellino è conforme alla carta standard dei gestori aeroportuali, come richiesto da Enac (Ente Nazionale Aviazione Civile).

Essa costituisce un importante passo verso una politica tesa al miglioramento dei servizi offerti e testimonia il costante impegno a misurarsi con le maggiori realtà aeroportuali italiane ed europee ed a continuare ad operare con successo in un mercato sempre più complesso e competitivo.

In considerazione dell’attuale stato emergenziale legato all’epidemia COVID-19 e della puntuale attuazione sullo Scalo di Palermo delle conseguenti disposizioni delle Autorità nazionali ed internazionali  finalizzate alla prevenzione della diffusione del contagio, alla tutela della pubblica sicurezza ed alla protezione della salute dei passeggeri e degli addetti ai lavori nell’ambito del trasporto aereo, si evidenzia che alcuni servizi potrebbero subire variazioni rispetto a quanto riportato nella Carta dei Servizi 2020

Carta dei Servizi 2020 (.pdf)